Di sconfitte e cazzi vari.

Giorni complessi trascorrono da queste parti. Momenti di passaggio e di cambiamento. Scoppole e leccamuffi si rincorrono per ricordarci che abbiamo delle cose da fare.

Ho qualche idea e la sto per mettere in atto: agenzia nuova. Anzi, non-agenzia. Come il non luogo a procedere dei processi in progress.

Tre mosse e il re è fatto.

p.s. Oggi un cartello in un posto aveva come titolo “Procedure per l’evacuazione”. Ho immaginato che volesse spiegarmi, in cinque fasi, come fare la cacca.

Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Una risposta a Di sconfitte e cazzi vari.

  1. anomalo ha detto:

    Beh, quello credo si possa spiegare anche in tre fasi…

    p.s.: e se guardi bene
    il re
    è invece fatto con una mossa.
    scagomatto!

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...